"Vigna di Gabry" Sicilia IGT bianco - Donnafugata
"Vigna di Gabry" Sicilia IGT bianco - Donnafugata

'Vigna di Gabry' Sicilia DOC bianco - Donnafugata

Donnafugata Società Agricola

Ansonica in prevalenza, completamento con altre uve autoctone

La prima annata di “Vigna di Gabry” avviene nel 1987. Questo bianco della cantina Donnafugata è ottenuto dal blend di Ansonica in prevalenza e in minore quantità di Lucido (Catarratto), Chardonnay, Sauvignon Blanc e Viognier.

Maggiori dettagli

15,23 €

Spediamo fra 3 giorni

Nessun punto fedeltà per questo prodotto.


Scheda tecnica

ProduttoreDonnafugata Società Agricola
Marchio produttoreDonnafugata
Formato0,75 litri
Uvaggio / vitignoAnsonica in prevalenza, completamento con altre uve autoctone
Annata2015 (chiedere per conferma giacenza magazzino)
Volume alcolico (Vol, gradi)13%
ProvenienzaSiclia
Tipo di prodottoVino bianco
Denominazione protetta / consorzioSicilia DOC

Dettagli

Era il 1983 quando Giacomo Rallo e la moglie Gabriella decisero di abbandonare le loro rispettive professioni e di dedicarsi alla viticoltura. Aprirono così cantina Donnafugata. Oltre alla passione per il vino i coniugi volevano esprimere attraverso le loro produzioni anche l’amore per l’arte. Vini che si trasformano in vere e proprie opere, una tela dove si racconta una storia che va aldilà del vino.

Anche il nome infatti della cantina prende spunto dal romanzo “Gattopardo” di Tomasi di Lampedusa.

Il romanzo racconta di una regina scappata che si rifugia nei vigneti che sono ora di proprietà della cantina, lo stemma raffigura appunto una donna dai lunghi capelli biondi al vento.

 

 

 

Il nome di questo vino prende ispirazione dalla fondatrice Gabriella Anca Rallo, che ha fortemente voluto questo vino per il profumo intenso e fragrante dell’Ansonica.

L’etichetta venne cambiata in occasione del 25°anniversario e raffigura il legame tra Gabriella ed i suoi vigneti.

La “Vigna di Gabry” è un vino elegante, infatti è uno dei più apprezzati della cantina.

 

 

 

Vinificazione:

 

Le varietà d’uva vengono raccolte e fermentano in acciaio a 15-16°C. La fase di affinamento si svolge sia in vasca che in legno, il vino infatti viene suddiviso in due parcelle, l’85% affina in vasca d’acciaio mentre il restante nei barrique di rovere, per un totale di 7 mesi. La “Vigna di Gabry” viene imbottigliato e lasciato in cantina per 5 mesi.

 

Un vino dalle possibilità di invecchiamento pari a 10-12 anni.

 

 

 

Descrizione organolettica:

 

 

“Vigna di Gabry” è un vino giallo paglierino, dai riflessi leggermente verdi. Il profumo è particolarmente intenso, con note floreali quali il sambuco e l’acacia, si percepiscono ulteriori note fruttate di frutta a polpa bianca. Un vino che risulta elegante, fine ed intrigante al palato.

 

 

 

Abbinamenti gastronomici:

 

 

 

“Vigna di Gabry” è adatto per tutti i piatti a base di pesce e di frutti di mare. Si può accompagnare anche con la carne bianca, vi consigliamo l’abbinamento con le scaloppine al vino bianco.

Da servire a 10-12°C.


Leggi l'articolo sul nostro blog che vi porta alla scoperta dei punti utili sulla selezione di un vino.
Clicca qui.

loader
Attendere, grazie