"Anthìlia" Sicilia IGT - Donnafugata
"Anthìlia" Sicilia IGT - Donnafugata

'Anthìlia' Sicilia DOC - Donnafugata

Donnafugata Società Agricola

Ansonica 50%, Catarratto 50%

Cantina Donnafugata produce vino bianco Anthìlia, che si ottiene dalla lavorazione di soli vitigni Lucido (Catarratto). Il nome di questo vino ha origine dalla città di Entella, dove cantina Donnafugata oggi ha parte dei suoi vigneti, in epoca romana precisamente nel III secolo a.C. la città fondata dagli Elimi si chiamava Anthìlia.

Maggiori dettagli

10,41 €

Spediamo fra 3 giorni

Nessun punto fedeltà per questo prodotto.


Scheda tecnica

ProduttoreDonnafugata Società Agricola
Marchio produttoreDonnafugata
Formato0,75 litri
Uvaggio / vitignoAnsonica 50%, Catarratto 50%
Annata2017
Volume alcolico (Vol, gradi)12,5%
ProvenienzaSiclia
Tipo di prodottoVino bianco
Denominazione protetta / consorzioSicilia DOC

Dettagli

Giacomo Rallo e la moglie Gabriella fondano nel 1983 Donnafugata.

Il nome della Cantina prende ispirazione dal romanzo “Gattopardo” scritto da Tomasi di Lampedusa. Tradotto dal siciliano significa donna in fuga. Il romanzo racconta di una regina che scappò e si rifugiò nei vigneti ora di proprietà dell’azienda. Il logo “Donnafugata” rappresenta la testa di una donna dai lunghi capelli che vengono spostati dal vento.



Vinificazione:

 

La fermentazione avviene in acciaio ad una temperatura costante di 14-16°C.

Il vino rimane per due mesi in vasca d’acciaio, Anthìlia viene poi imbottigliato e permane in cantina per altri due mesi prima di essere disponibile per la consumazione.

 

 

 

Descrizione organolettica:

 

 

Anthìlia è un vino dal colore giallo paglierino, il bouquet i aromi che si apre risulta fragrante, si percepisce in particolar modo il profumo di mela e l’aroma dei fiori. Al palato è un vino fruttato rinfrescante e leggermente sapido, dalla buona persistenza.

 

 

Abbinamenti gastronomici:

 

 

Anthìlia è perfetto per accompagnare gli aperitivi, stuzzichini,  primi piatti di pasta ai frutti di mare ed il pesce. Adatto ad accompagnare anche piatti leggeri estivi, come insalata, caprese oppure delle bruschette. Vi consigliamo di servirlo ad una temperatura tra i 9-11°C.



Puoi trovare sul nostro sito Passito di Pantelleria DOC “Ben ryé” 

loader
Attendere, grazie