Contessa Entellina DOC 'Chiarandà' 2017 - Donnafugata
Contessa Entellina DOC 'Chiarandà' 2017 - Donnafugata
Contessa Entellina DOC

Contessa Entellina DOC 'Chiarandà' 2017 - Donnafugata

Prodotto per la prima volta nel 1992 “Chiarandà”, il nome rende omaggio al vitigno Chiarandà del Merlo coltivato nella Tenuta Contessa Entellina.

 

Maggiori dettagli

33,06 €

Spediamo fra
3 giorni

Produttore

Donnafugata

Formato

0,75 litri

Uvaggio / vitigno

Chardonnay 100%

Annata

2017

Tempo di lavorazione

30 mesi

Volume alcolico

13%

Provenienza

Siclia

Tipo di prodotto

Vino bianco

Denominazione protetta / consorzio

Contessa Entellina DOC
  • Max. 50 caratteri (spazi inclusi)

Dopo aver salvato il tuo prodotto personalizzato, ricordati di aggiungerlo al carrello.

loader

Dettagli

L'etichetta del "Chiarandà" riporta una donna dai lunghi capelli castani portati dietro alle spalle, occhi chiusi, ferma su un piedistallo. 

Attorno a lei decorazioni tipiche siciliane: fiori, fichi d'india, palme, grappolo di Chardonnay e girandole.

Lo Chardonnay rimasto per 8 mesi sulle fecce nobili è poi pronto per essere diviso in due parcelle. 65% in barrique di rovere ed il restare in cemento.
Questa divisione permette di ottenere un vino in parte dolce, dal gusto nocciolato dall'altro fresco e fragrante.
"Chiarandà" è un vino che si presta bene all'invecchiamento, in grado di sviluppare nuove sfumature.
Puoi lasciarlo in cantina anche per più di 15 anni se ben conservato.

 

Abbinamenti gastronomici:

Stai pensando di servirlo ai tuoi ospiti?
Il menù ideale è a base di piatti delicati a base di verdure. Si sposa bene con le vellutate, i risotti oppure i secondi a base di carne bianca o crostacei.
Per gustare al meglio "Chiarandà" ti raccomandiamo di servirlo a 11-13°C.

Prodotti con caratteristiche simili:

Altro dallo stesso produttore... :

loader
Attendere, grazie