Feudi di San Gregorio

Feudi di San Gregorio nasce nel 1986 a Sorbo Serpico in Provincia di Avellino con lo scopo di dare valore al territorio Campano e al meridione in generale.
Rappresenta in particolar modo l’Irpinia, un territorio caratterizzato da tanti paesaggi diversi: dalla pianura si passa alle colline e poi alle montagne.
Favorevole anche il clima si riesce a coltivare e far crescere vitigni autoctoni fino a 700 m s.l.m.




Oltre ad essere focalizzati alla valorizzazione del territorio, la Cantina si è sempre impegnata anche a rendere speciali le proprie bottiglie: l’arte e la vinificazione si uniscono, dando vita a bottiglie uniche nel loro genere.
Il vino, oltre a convivialità e degustazione diventa uno scambio di contenuti artistici, Feudi San Gregorio crede che la nascita del vino segua lo stesso processo artistico delle opere d’arte. Segue infatti innumerevoli progetti artistici, invitando artisti di fama mondiale.
Feudi San Gregorio ha voluto rendere speciale anche la cantina e gli ambienti della sua tenuta, per questo nel 2004 l’Architetto Giapponese Hikaru Mori ha dato una nuova luce alla cantina, incentrata e rivolta al futuro, ben salda ai valori trasmessi dalla propria terra.
Una sala dedicata agli Spumanti ed una ai rossi, il tutto in un ambiente futuristico e al contempo armoniosamente incastonato al territorio.




Feudi di San Gregorio è diventata, soprattutto negli ultimi anni, una delle Cantine più famose del sud Italia, crescendo ad un ritmo esponenziale e facendosi conoscere anche oltreoceano.
Non c’è nessun trucco e nessun segreto nella scalata al successo, semplicemente tanta passione e voglia di far scoprire la Campania, il tutto studiato nei minimi particolari.

Mostrando 1 - 10 di 10 articoli
Mostrando 1 - 10 di 10 articoli
loader
Attendere, grazie