Vini Rossi Frizzanti: I nostri consigli

Pubblicato : 23/10/2018 10:57:37
Categorie : Pensieri enologici sparsi

Vini Rossi Frizzanti: I nostri consigli

Era da un po' che non mi facevo sentire sul blog, vi sono mancato? Beh, tu sei mancato e mi sembrava il caso di ricominciare il nostro percorso d'informazione sui vini parlando proprio di quei vini rossi frizzanti che tanto piacciono e verranno consumati per la maggiore nel mese entrante di Novembre.


Quali sono i migliori Vini rossi frizzanti da gustarsi in questo periodo?

Per rispondere a questa domanda bisogna capire in quale ambito il vino viene consumato, come può essere quello culinario o semplicemente una degustazione con amici o parenti durante una piacevole giornata di novembre dove il clima non è ancora cosi rigido. Una volta deciso il contesto da abbinare il vino rosso frizzante puoi fare un’analisi gustativa personale, argomento che avevamo affrontato nell’articolo quando un vino rosso è buono?Ecco come capirlo, e questo ti aiuta a indirizzare la tua scelta su quello che può essere un rosso frizzante secco o amabile. Detto questo spenderei un istante ad analizzare queste due categorie che sono le due categorie più famose di rosso frizzante:



Vini rossi frizzanti secco

Il frizzante secco è un tipo di vino caratterizzato dalla quasi completa assenza di zuccheri. Infatti durante la fermentazione gli zuccheri sono portati a trasformarsi quasi interamente in alcool e il restante della trasformazione enzimatica diventa anidride carbonica.
Così facendo il vino acquisisce una eleganza che si combina con le bollicine, donando corposità e naturalezza. Dovete provare il Colli Piacentini Gutturnio DOC per capire ancora meglio questo concetto e sembra che nelle cantine Emiliane l’abbiano capito proprio bene.

 

Vini rossi frizzanti amabili

Ti ricordo che la parola amabile è molto spesso sostituta con la parola dolce, ed è meglio specificare fin da subito che dolce sta a definire il retrogusto che il vino ricorda grazie all’aromatizzazione di spezie e l’uso tal volta di miele che, nel suo complesso è ben equilibrato, corposo meno carico del frizzante secco e da qui nasce il riferimento a un sapore “dolce”.
Lambrusco Mantovano Rosso del Duca è il vino che meglio descrive il concetto di amabile in un vino rosso frizzante e ne esalta in pieno tutte le sue caratteristiche con una equilibrata armonia. Nella creazione di questo lambrusco mantovano la cantina di Breda ha ben pensato di adottare un metodo “classico” a confronto di una più redditizia e standardizzata lavorazione eseguita completamene in autoclave. In questo Lambrusco, il mosto è lavorato in piccole autoclavi per 3-4 mesi e poi nella fase dell’imbottigliamento vengono aggiunti lieviti scelti. Se vuoi capire in pieno il concetto di vino amabile frizzante ti consiglio di goderti un paio di bicchieri di questo vino e tutto ti sarà più chiaro.

I consigli di Vanni

Bene, ora che conosci meglio la composizione dei vini rossi frizzanti secchi e amabili e dove sono coltivati e lavorati, proviamo a decidere quali sono i migliori vini rossi frizzanti. Quali sono allora? Questa è una domanda ardua a cui rispondere, e tal volta molto personale, quindi ho deciso di chiedere al mio amico/direttore Vanni qualche dritta sapendo che ha una passione per i rossi frizzanti.

Vanni, quali rossi frizzanti che meritano di stare nella tua dispensa?

Questa è proprio una bella domanda da rispondere perché sono un grande estimatore di questi vini e in particolar modo dei rossi frizzanti d’oltre po' pavese, come il gutturnio (mettere l’esatto nome), e del mantovano

I vini che apprezzo sono anche i vini che voglio proporti su questo sito e sono:






                                                

Scusa, perché proprio questi?

Perché sono vini corposi che con le loro bollicine solleticano le papille gustative inebriando il palato lasciando in bocca un retrogusto di forza acida pulita. All'olfatto lascia sentori di ribes mora in particolare il rosso del duca e il rodo. Questi vini sono prodotti utilizzando il metodo classico che lascia una bocca assolutamente colma di aromi e profumi.  “

 Il tuo preferito e quello che berresti adesso

Il mio preferito in assoluto è il Rosso del Duca perché’ è un prodotto che esprime perfettamente i sapori e sentori del territorio di Sabbioneta, famosa perchè città di Luigi Gonzaga, ottenendo per questo il riconoscimento dal comune stesso di Lambrusco MantovanoD.O.P."

Frizzanti rossi da abbinare con ….             

Per concludere un consiglio su cosa abbinare vicino a questi vini perché ricordiamoci, un buon vino deve parte della sua fama anche al cibo con cui è consumato e lo ha aiutato a diventare famoso. Quindi in questo mese di novembre, adesso che il freddo incomincia a farsi sentire, ti consiglio di mangiare affettati misti, meglio ancora spalla e salame in particolar modo, e selvaggina in generale. 
Buona degustazione!

Condividi questo contenuto

Aggiungi un commento

 (con http://)

loader
Attendere, grazie