Moët Hennessy

La Maison Moët & Chandon produttrice di Champagne è oggi uno dei marchi più conosciuto al mondo, ma le sue origini sono umili: le radici affondano nel 1743 quando il signor Claude Moët intraprese l'attività di trasporto dei vini dalla regione Champagne fino a Parigi, dove la richiesta di questo genere di prodotti era al tempo molto florida grazie alla corte di Luigi XV che ne consumava in gran quantità. Questo permise a Moët di accantonare del denaro e successivamente di espandersi nel commercio dei prestigiosi vini francesi anche all'estero grazie alla sua lungimiranza ed intraprendenza.


Un salto di qualità per il marchio arrivò con il nipote Jean-Remy che si prodigò per servire clientela d'elité come Napoleone Bonaparte guadagnando così maggiore fama ed incrementando la richiesta del prodotto. Al momento del passaggio del testimone venne aggiunto il secondo nome Chandon, in quanto Jean-Remy passò metà azienda al figlio Victor e metà al genero Pierre-Gabriel Chandon.


Oggi l'azienda è propeitaria anche del marchio Dom Pérignon, Champagne prodotto esclusivamente in versione millesimata, e fa parte del grande gruppo del lusso Louis-Vuitton-Moët-Hennessy (LVHM).

Mostrando 1 - 13 di 13 articoli
Mostrando 1 - 13 di 13 articoli
loader
Attendere, grazie