Biondi Santi Sassoalloro Sassoalloro Toscana IGT Rosso
Biondi Santi Sassoalloro Sassoalloro Toscana IGT Rosso

'Sassoalloro' Toscana IGT - Biondi Santi

Biondi Santi

Sangiovese Grosso di Montalcino 100%

'Sassoalloro' Toscana IGT prodotto da Sangiovese ha una longevità di quasi 20 anni.

Maggiori dettagli

25,11 €

Spediamo fra 3 giorni

Nessun punto fedeltà per questo prodotto.


Scheda tecnica

ProduttoreBiondi Santi
Marchio produttoreBiondi e Santi
Formato0,75 litri
Uvaggio / vitignoSangiovese Grosso di Montalcino 100%
Annata2012 (chiedere per conferma giacenza magazzino)
Tempo di lavorazione14 mesi
Volume alcolico (Vol, gradi)13,5%
ProvenienzaToscana
Tipo di prodottoVino rosso
Denominazione protetta / consorzioToscana IGT

Dettagli

La prima attestazione della Famiglia Biondi Santi risale al 1869 con la vittoria da parte di Clemente Santi

nella gara di Montepulciano nel 1865.

L’unione tra famiglia Santi e famiglia Biondi avviene con l’unione della figlia di Clemente ed il medico Jacopo Santi, da cui nacque Ferruccio Santi. Ferruccio ereditò i vigneti e decise di unire i due cognomi e nel 1932 viene riconosciuto come inventore del Brunello.

Franco Biondi Santi penultimo erede muore nel 2013, lasciando in eredità le tenute ampliate a Jacopo Biondi Santi.

 

 

Vinificazione:

 

 

'Sassoalloro' Toscana IGT matura per 14 mesi nei barrique non tostati di Troncais.

'Sassoalloro' Toscana IGT ha la possibilità di invecchiare in cantina per più di 5 anni, oppure è possibile berlo anche subito.

 

 

Descrizione organolettica:

 

'Sassoalloro' Toscana IGT ha un colore rosso rubino intenso con i riflessi granata, il profumo è intenso con aroma di frutti di bosco, marasche e spezie dolci.

Al palato 'Sassoalloro' Toscana IGT risulta avvolgente e corposo. Sprigiona un gusto equilibrato caratterizzato dal gusto tannico. Un finale persistente.

 

 

Abbinamenti gastronomici:

 

 

'Sassoalloro' Toscana IGT si sposa alla carne rossa, alla selvaggina, ai primi piatti sostanziosi oppure da abbinare a dei formaggi a pasta dura ben stagionati.

Da servire ad una temperatura di 18°-20°C in un calice ampio affinché possano svilupparsi tutti gli aromi.

 

 

Scopri Rosso di Montalcino DOC.

loader
Attendere, grazie