Johnnie Walker "Black label" Scotch whisky, vendita online

'Black label' Scotch whisky - Johnnie Walker

John Walker & Sons

Black Label è la più eclusiva versione del brand di origine scozzese Johnnie Walker che si cottraddistingue per la bottiglia quadrata e l'etichetta inclinata di 24° precisi.
Questo whisky scozzese è distillato partendo dalla miscelazione di malto e grano fermentati e venne creato da John Walker attorno alla prima metà del 1800 a Ayrshire in scozia appunto.

Maggiori dettagli

28,34 €

Spediamo fra 3 giorni

Nessun punto fedeltà per questo prodotto.


Scheda tecnica

ProduttoreJohn Walker & Sons
Marchio produttoreJhon Walker & Sons
Formato0,70 litri
Tempo di lavorazione144 mesi (12 anni)
Volume alcolico (Vol, gradi)40%
ProvenienzaScozia (Inghilterra)
Tipo di prodottoWhisky
Denominazione protetta / consorzioScotch Whisky

Dettagli

Black label, etichetta nera in italiano, è una delle Versioni più esclusive del brand Johnnie Walker ma dopo aver detto questo devo fare una doverosa precisazione: Il brand Johnnie walker ha fatto della vasta gamma di prodotti, specialmente quelli esclusivi, il suo cavallo di battaglia.
Il sito ufficiale riporta che i magazzini dell'azienda disseminati per il mondo hanno la più grande riserva di distillato che possa esser fatta risalire ad un singolo produttore. Addirittura ci sono distillati che proprio in questo momento stanno invecchiando e verranno venduti in un futuro più o meno prossimo.
Non hanno neppure un nome perchè nessuno si è ancora preso la briga dargliene uno. Se ne stanno li, semplicemente a maturare e a divenire eccellenti.
Ma parliamo ora di quello che ci aspetta una volta acquistato questo prodotto premium.
All'olfatto si rendono sensibili cenni di affumicatura e di resina dolce mentre in bocca si fa strada la sensazione di vaniglia, miele.
Torniamo ora per un  momento sulle carateristiche estetiche del contenitore di questo meraviglioso distillato.
Si potrebbe pensare che le carattristiche estetiche della bottiglia siano date dal fatto di rendere meglio riconoscibile il prodotto una volta disposto sugli scaffali di un nagozio o posizionato insieme ai colleghi/rivali sulla parete posteriore di un bar.
Ed è proprio cosi, almeno per quanto riguarda l'etichetta, ma per quanto riguarda la caratteristica bottiglia la motivazione è puramente pratica. Nel 1870 Alexander Walker, figlio del John che diede inizio a questa epopea, introdusse questa bottiglia per massimizzare lo spazio utilizzabile in una cassa di legno che tutti noi sappiamo essere squadrata e, cosa non secondaria, rende la bottiglia meno soggetta a rottura.
Questo semplice ma geniale accorgimento portò ad un abbassamento del tasso di rottura delle bottiglie e ed un aumento nel numero di colli venduti.
Oggi i whisky Johnnie walker sono i più presenti a livello globale poichè li si può trovare in quasi ogni paese sulla faccia della terra ed ha un volume di vendite annuali di 120 miglioni di bottiglie. 
E voi? non ne avete una nella vostra scorta? se la risposta è negativa permetteteci di colmare questa lacuna senza neppure uscire di casa.

Altri prodotti di John Walker & Sons selezionati per te:

Accessori

loader
Attendere, grazie