Bollinger

Bollinger è una delle Maison più antiche ed importanti nella zona dello Champagne: fondata ufficialmente nel 1829, ha una tradizione che è possibile far risalrire fino a quasi 5 secoli or sono.
Curiosamente non venne fondata solamtente da dei francesi purosangue ma dal tedesco Joseph Bollinger, Hennequin de Villermont e Paul Renaudin; quest'ultimo in particolare abbandonò presto l'azienda, anche se il suo nome restò sulle etichette dei prodotti per svariati anni.


L'azienda conobbe un successo crescente con i propri champagne, aprendosi sempre a nuovi mercati che aumentavano il volume di affari grazie a strategie  ed accordi riusciti. Il testimone passa poi a Jacques bollinger, nipote di Joseph, che purtroppo muore durante la seconda guerra mondiale ed è così la moglie Lily a prendere in mano le redini dell'azienda: sotto la sue guida (durata fino alla sua morte negli anni '70) l'azienda traghettò con enorme successo il periodo bellico al punto che una volta dichiarata la pace comprò nuovi terreni per compensare quelli devastati dai bombardamenti.


Oggi l'azienda è diretta dal nipote di Lily, Christian Bizot, divenuto celebre nel 1991 per aver pubblicato la Carta dell'etica e della qualita contenente tutte le informazioni, direttive ed obblighi per poter produrre uno Champagne degno di questo nome.

Mostrando 1 - 2 di 2 articoli
  • Champagne burt emblema della maison Bollinger, prodotto con il 60% di Pinot Nero, 25% di Chardonnay e 15% di Pinot Munier. Perfetto come aperitivo, ma accompagna bene anche tutto il pasto.

    43,00
  • Questo champagne rosè prodotto dalla maison Bollinger viene creato con pinot nero, chardonnay e pinot munier ed unito ad altri vini per donargli le sue caratteristiche organolettiche e di colorazione.

    59,90
Mostrando 1 - 2 di 2 articoli
loader
Attendere, grazie