"Mille e una notte" Sicilia IGT rosso - Donnafugata
"Mille e una notte" Sicilia IGT rosso - Donnafugata

In evidenza

'Mille e una notte' Sicilia DOC rosso - Donnafugata

Donnafugata Società Agricola

Nero D'avola 90%, altre varietà autoctone 10%

“Mille e una notte” è uno dei vini di punta della Cantina, prodotto per la prima volta nel 1995 con l’idea dei fondatori di creare un rosso siciliano importante.

Maggiori dettagli

48,37 €

Spediamo fra 3 giorni

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 1 Punto Fedeltà. Il totale del tuo carrello 1 punto che può essere convertito in un buono di 0,50 €.


Scheda tecnica

ProduttoreDonnafugata Società Agricola
Marchio produttoreDonnafugata
Formato0,75 litri
Uvaggio / vitignoNero D'avola 90%, altre varietà autoctone 10%
Annata2008 (chiedere per conferma giacenza magazzino)
Tempo di lavorazione40 mesi
Volume alcolico (Vol, gradi)13,5%
ProvenienzaSiclia
Tipo di prodottoVino rosso
Denominazione protetta / consorzioSicilia DOC

Dettagli

Grazie all’aiuto di Giacomo Tachis è nato “Mille e una notte”, un vino che si ottiene dai vitigni di nero d’avola, petit verdot, syrah ed altre varietà d’uva autoctona.

Un vino rosso DOC siciliano che è diventato negli anni eccellenza italiana conosciuta nel mondo.

 

L’azienda Agricola Donnafugata viene fondata nel 1983 da Giacomo Rallo e la moglie Gabriella, questa cantina siciliana coniuga l’amore per l’arte ed il vino, offrendo prodotti che dall’etichetta raccontano una storia, un piacere per gli occhi , il palato e soprattutto per il cuore. Rispetto per la natura e passione solo le parole chiave. Il nome ha origine dal romanzo “Gattopardo” di Tomasi di Lampedusa.

Il romanzo racconta di una regina scappata che si rifugia nei vigneti che sono ora di proprietà della cantina, lo stemma raffigura appunto una donna dai lunghi capelli biondi al vento.

 

 

“Mille e una notte” raffigura sulla sua etichetta il palazzo di Filangeri che si trova a Cutò. In questo palazzo si rifugiò la Regina Maria Carolina quando fuggì da Napoli. Nel contesto del castello viene aggiunto un cielo stellato da mille e una notte che rende omaggio alla letteratura orientale.

Un vino che è anche un opera d’arte.

 

 

Vinificazione:

 

 

L’uva viene accuratamente raccolta a mano, posta nelle cassette e successivamente predisposta sul tavolo vibrante per effettuare un’ulteriore selezione degli acini migliori.

Il mosto macera per 2 settimane a 28-30°C.

Successivamente il vino riposa per 13 mesi nei barrique di rovere, “Mille e una notte” viene imbottigliato e lasciato decantare in cantina per due anni.

 

“Mille e una notte” è un vino dalle potenzialità d’invecchiamento molto elevate, oltre i 20 anni di longevità.

 

 

Descrizione organolettica:

 

 

“Mille e una notte” ha un colore rosso rubino molto intenso, un bouquet di aromi caratterizzato dal profumo di mora e di gelso, note di liquirizia, spezie e lieve sentore finale di cacao. Un vino che al palto risulta fine e allo stesso tempo avvolgente. Un finale persistente.

 

 

Abbinamenti gastronomici:

 

 

“Mille e una notte” si sposa con tutti i piatti di carne rossa, in particolar modo con il carrè d’agnello, l’arrosto e le pappardelle al ragù.

Da servire a 18°C.


Sul nostro sito puoi trovare anche il famoso “Tancredi” Sicilia DOC rosso.

loader
Attendere, grazie