"Angialis" vino passito da uve stramature Isola dei Nuraghi IGT - Argiolas
"Angialis" vino passito da uve stramature Isola dei Nuraghi IGT - Argiolas
Isola dei Nuraghi IGT

'Angialis' vino passito da uve stramature Isola dei Nuraghi IGT - Argiolas

'Angialis' è un vino passito ottenuto da uve molto mature di vitigni tradizionali, si ha un vino dolce con una gradazione alcolica del 14,5%.

Maggiori dettagli

36,19 €

Spediamo fra
3 giorni

Produttore

Argiolas

Formato

0,50 litri

Uvaggio / vitigno

Nasco in prevalenza, piccole parti di Malvasia di Cagliari

Annata

2013 (chiedere per conferma giacenza magazzino)

Volume alcolico

14,5%

Provenienza

Sardegna

Tipo di prodotto

Vino dolce

Denominazione protetta / consorzio

Isola dei Nuraghi IGT

Dettagli

Nella piccola isola sarda, il 32 enne Antonio Argiolas decise di aprire con la moglie un’azienda vinicola, con l’intento di apprezzare e far conoscere nel resto d’Italia le varietà sarde. Era il 1938 e da allora la cantina Argiolas ha solo visto momenti di grande crescita.

Tutta la famiglia insieme anche ai figli della coppia ha contribuito a rendere cantina Argiolas un’importante realtà nel cuore della Sardegna. Nel 1938 la famiglia ha ampliato i suoi possedimenti con l’aggiunta della tenuta Ulmo, raggiungendo così il numero di 5 tenute sparse sul territorio. La grande passione della famiglia Argiolas li spinge ad essere consapevoli della responsabilità che hanno verso il territorio, per questo si impegnano a proseguire  la loro produzione seguendo la strada dell’eco sostenibilità.

Vinificazione:

Le varietà d’uva utilizzate vengono pressate dolcemente e successivamente fatte fermentare ad una temperatura di 22-25°C in acciaio. 'Angialis' matura poi per un breve periodo in barrique prima di essere imbottigliato.

Descrizione organolettica:

 'Angialis' è un passito di colore giallo rame, che cattura la vista e la curiosità. Il profumo è altrettanto curioso con sentori di miele, albicocche, marmellata di arance e di zafferano. In bocca 'Angialis' risulta dolce, morbido e sapido. Un vino fresco che lascia sul palato chiare sensazioni di frutta e di dolci che persistono a lungo.

 
Abbinamenti gastronomici:

'Angialis' è un vino da sorseggiare a fine pasto, per accompagnare piccole prelibatezze della pasticceria secca. Abbinalo ad una crostata di confettura oppure gustalo insieme ai formaggi molto stagionati ed erborinati per stemperare la loro sapidità.

Ti consigliamo il servizio a12-14 °C.

 

Scopri anche Monica di Sardegna DOC 'Perdera'.

Potrebbe interessarti anche...

Prodotti con caratteristiche simili:

Altro dallo stesso produttore... :

loader
Attendere, grazie