Molino Azienda Agricola

Logo agricola Molino
La storia dell'Azienda Agricola Molino
affonda le sue radici nei primi anni del '900, quanto Tommaso Molino coltivava i primi terreni di proprietà a San Damiano d'Asti. Passa una generazione ed figlio decide di spostarsi verso la città per ragioni lavorative, dove però non passa molto tempo prima che cominci a produrre e commercializzare piccole quantità di vino.

Così la cantina, la passione e l'esperienza continuano a crescere fino a commercializzare la prima bottiglia di Barbaresco nel 1971. Negli anni '80 vennero poi istituite le prime DOC della zona e l'allora proprietario Virginio Molino ne capisce l'importanza: avvia subito la specializzazione e lo studio dei canoni produttivi così da poter fregiare anche i propri prodotti con le prestigiose denominazione protette.

Sul finire degli anni '80 si ha il terzo passaggio di testimone agli attuali proprietari e figli di Virginio: Tommaso, Franco e Dario Molino prendono le redini della società modernizzandola grazie alle nuove idee, alla pratica e all'esperienza conseguita negli anni passati aiutando il padre nelle vigne, nonchè da studi enologici conseguiti dal più giovane dei fratelli Dario. Viene acquistata l'attuale sede nelle campagne di Treiso e viene consolidata la presenza sulla collina Ausario dove il clima e la posizione sono ottimi per la produzione di vini.

L'azienda è oggi in continua crescita, esportando i propri prodotti in Germania, Stati Uniti e Svizzera, ma l'obiettivo resta sempre quello di coniugare la vera ed originale anima del vino all'innovazione dei nuovi metodi, puntando sulla qualità e non sulla quantita.
Va fatta anche una nota di merito allo studio e alla scelta delle etichette applicate sui prodotti: tutte stilisticamente bellissime, dal design ricercato che si distinguono sempre dalla massa.
Showing 1 - 10 of 10 items
Showing 1 - 10 of 10 items
loader
Attendere, grazie