In evidenza

Barbaresco DOCG 'Teorema' - Molino

Molino Azienda Agricola

Nebbiolo 100%

Un Barbaresco DOCG della cantina Molino che coniuga modernità e tradizione con la sua lavorazione, qualità e longevità, nonchè le uve provenienti da due terreni differenti per donare nuove ed inedite sfacciettature ad un grande prodotto come il Barbaresco. Si abbina bene a piatti dal sapore forte come brasati, arrosti, selvaggina e formaggi stagionati.

Maggiori dettagli


24/48h

25,00 €

Scopri le confezioni regalo e gli accessori

Aggiungi alla mia lista dei desideri

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 1 Punto Fedeltà. Il totale del tuo carrello 1 punto che può essere convertito in un buono di 1,00 €.


Scheda tecnica

ProduttoreMolino Azienda Agricola
DisponibilitàConsegna 24/48 H
Marchio produttoreAzienda Agricola Molino
Formato0,75 litri
Uvaggio / vitignoNebbiolo 100%
Annata (chiedere per conferma)2013
Tempo di lavorazione20 mesi
Volume alcolico (Vol, gradi)14%
ProvenienzaPiemonte
Tipo di prodottoVino rosso
Denominazione protetta / consorzioBarbaresco DOCG

Dettagli

Questo Barbaresco DOCG che ha nome proprio (come da tradizione dell'azienda) "Teorema" viene prodotto dall'azienda Molino di Treiso, in Piemonte.

Lavorazione

Il produttore di questo barbaresco dichiara che ha "due aspetti della stessa anima", termine parecchio azzeccato vista la materia prima ed il sistema di lavorazione in grado di coniugare tradione e modernità.
 
L'azienda Molino non si è accontentata di un semplice barbaresco, ma ha voluto creare qualcosa di unico: così nasce l'idea di unire uve nebbiolo provenienti da due vitigni differenti di Treiso e San Rocco Seno d'Elvio (Alba) le cui differenze vengono principalmente dal terreno dove vengono coltivati. Essi infatti sono simili ma non identici: entrambi sono terreno argillosi e calcarei, ma Treiso è un centinaio di metri più alto e la transizione fra argilla e calcare (detta marna) è differente nella colorazione ad indicarne la diversa età di formazione.
 
Una viene fatta maturare tradizionalmente in barrique  dai 10 ai 16 mesi, mentre l'altra in botti da 12 a 18 mesi ottenendo così le infusioni di due legni diversi.
Al contrario, la vinificazione viene svolta con un metodo moderno rimontando l'aria ogni 3 ore con una temperatura controllata di 33 gradi mentre la macerazione è breve dove in 6 giorni si arriva alla fase di svinatura, ed il composto così ottenuto viene messo in autoclave a completare la fermentazione a 28 gradi.
Si passa così al periodo di invecchiamento vero e proprio che non ha una durata fissa ma viene deciso di anno in anno in base alle proprietà dell'annata, il periodo varia comunque dai 16 fino ai 22 mesi.
Finito questo periodo il vino è pronto per essere imbottigliato e commercializzato, previa un ultima rifinitura con gelatina vegetale. 

Degustazione

Il risultato di tutta la lavorazione è un Barbaresco DOCG dal caratteristico colore rosso rubino con riflessi granata intensi. All'oflatto presenta un profumo delicato ed elegante con sentori di frutta rossa e fiori come rosa e viola, nonchè note fresche di eucalipto e menta.
Infine al palato il sapore è coproso e vellutato grazie ai tannini dolci, alla fine della degustazione si nota una nota speziata.

Abbinamenti gastronomici

Il Barbaresco è ritenuto uno dei vini rossi italiani per eccellenza, a tavola accompagna bene in generale piatti sai sapori forti come gli arrosti, i brasati, selvaggina e formaggi stagionati. Può accompagnare bene anche del pollame speziato e ricco di sapore, ma anche dei funghi porcini o del tartufo.

Recensioni

Voto 
Vanni 06/02/2017

molino

conosco personalmente la famiglia molino e da una buona famiglia non possono che uscire buoni prodotti

    Voto 
    Simone L 23/04/2016

    Ottimo

    Con il barbaresco è difficile sbagliare, ed infatti anche questo si è rivelato un buon prodotto!

      Scrivi il tuo commento !

      Scrivi una recensione

      Barbaresco DOCG 'Teorema' - Molino

      Barbaresco DOCG 'Teorema' - Molino

      Un Barbaresco DOCG della cantina Molino che coniuga modernità e tradizione con la sua lavorazione, qualità e longevità, nonchè le uve provenienti da due terreni differenti per donare nuove ed inedite sfacciettature ad un grande prodotto come il Barbaresco. Si abbina bene a piatti dal sapore forte come brasati, arrosti, selvaggina e formaggi stagionati.

      Scrivi una recensione

      loader
      Attendere, grazie