Idee regalo per compleanno: una bottiglia di vino per fare bella figura

Pubblicato : 29/03/2018 17:49:10
Categorie : Pensieri enologici sparsi

Idee regalo per compleanno: una bottiglia di vino per fare bella figura

Va bene la pasqua, va bene il natale, va bene ferragosto ma annidate nel nostro calendario c’è una ricorrenza che capita più volte l’anno ed in modo casuale ma che in quanto a regali ci da pensare esattamente come le altre: il compleanno di qualcuno. Che sia un parente o un amico ci dà sempre un po’ da pensare, trovare delle idee regalo per il compleanno a volte non è semplice.

Pensare che cosa potrebbe piacere all’altra persona a volte è un’impresa e altre volte lo si capisce invece benissimo, alcune persone in particolare hanno un dono per capire queste cose; in ogni caso avete pensato di regalare un vino?
Come abbiamo spiegato nel nostro ultimo articolo blog regalare vino è sempre una buona idea per svariati motivi e l’unica vera condizione è quella di essere certi che la persona in questione non sia astemia e non consumi alcolici. Proviamo qui di seguito a darvi qualche idea per fare bella figura, ma poiché sarebbe impossibile racchiudere in pochi prodotti tutte le categorie di consumatori abbiamo pensato di fare delle divisioni così da poter inquadrare meglio il genere di prodotto che può interessarvi.

Idee regalo per il compleanno: il vino, un regalo originale

Prima di partire vorrei sottolineare come già in partenza stiate facendo un regalo originale e che avrete certamente poco da preoccuparvi, il vino fa sempre la sua bella figura e personalmente quando l’ho ricevuto mi è anche capitato di stapparlo sul momento condividendo con molto piacere il contenuto con chi il regalo lo aveva fatto. È un momento molto piacevole condividere le sensazioni ed il gusto che si avverte con quel prodotto, regalando così non solo una bottiglia di vino ma un bel ricordo.

Regalo per chi apprezza il vino

Racchiudiamo in questa categoria le persone che consumano il vino con piacere e magari una certa frequenza, ma non dimostrano particolare passione ed interesse per aspetti tecnici o più profondi. Apprezzano insomma una buona bottiglia ed il vino buono, ma poco o nulla di più.

Per questo genere di consumatore vi possiamo consigliare come vino rosso del Lambrusco secco, un prodotto dell’alto reggiano-basso mantovano con una buona acidità ed un buon rapporto qualità-prezzo. Come vino bianco fermo un buon Lugana sempre apprezzato, mentre se preferisce qualcosa di frizzante si può andare del conosciutissimo prosecco che negli ultimi anni ha conosciuto un grande exploit.

Regali per appassionati di vino

Fanno parte di questa categoria le persone che non solo apprezzano il buon vino ma conoscono anche qualche etichetta ricercata, quando escono a cena non ordinano molto ad impressione ma consultano la carta dei vini alla ricerca di quello che meglio si può abbinare o più semplicemente quello che hanno più voglia di consumare in base alla loro pregressa esperienza.
È probabile che conoscano anche qualche retroscena delle bottiglie: come vengono prodotte ed affinate, così come qualche curiosità.

Per questo genere di appassionato come vino rosso possiamo consigliarvi Bolgheri ‘Il Bruciato’ di Marchesi Antinori (sono sicuro che conoscerà quantomeno la cantina da cui proviene) o se preferisce gusti più rotondi ci sono i prodotti della Langhe di Agricola Molino quale il Nebbiolo o la loro cuvée ‘Selvaggia’.
Per quanto riguarda vino bianco fermo rimaniamo sulla cantina Molino con il loro Arneis, se preferisce le bollicine consigliamo il Franciacorta ‘Cuvée Royal’ di Marchesi Antinori.

Vino regalo per un intenditore

Eccolo qui, l’intenditore, quel consumatore che è parecchio informato sul mondo enologico e conosce molte etichette avendo un sapere anche tecnico sui prodotti: non conosce solo qualche curiosità ma sa destreggiarsi fra i dettagli tecnici più disparati. Quando può si reca nelle cantine per conoscere ancor più da vicino i prodotti e chi li realizza in prima persona, inoltre è un forte sostenitore del “meglio bere una bottiglia in meno, ma buona”.

Che vino si può regalare ed un intenditore? È la categoria con cui si ha più paura di sbagliare perché probabilmente ne sa più di noi. Come vino rosso possiamo consigliarvi Amarone Allegrini e Barolo Molino, entrambi molto validi e buoni ma specialmente con il primo sbagliare è impossibile essendo anche un vino pregiato; come vino bianco fermo vi consigliamo invece una vera chicca di Agricola Molino, lo Chardonnay ‘Sofia’, un vino potente e di struttura che fa un periodo di affinamento importante per la sua categoria.

Quale vino regalare ad un compleanno? Speriamo di aver risposto a questa domanda con la nostra breve guida, un piccolo consiglio prima di salutarci: per fare bella figura potete leggere anche qualche informazione e curiosità sulle bottiglie che andate ad acquistare per poi raccontarle una volta che avrete fatto il vostro dono, in questo modo vi farete vedere interessati e susciterete sicuramente curiosità verso il contenuto della bottiglia.

Posts correlati

Condividi questo contenuto

Aggiungi un commento

 (con http://)

loader
Attendere, grazie